Alessandro Zenti

19 Luglio 2021

Al fianco dell’autismo, partendo dalla Romania di Ceausescu

Oggi il suo lavoro è stare vicino ai ragazzi autistici e cercare di rendere la loro vita migliore, e se gli chiedi cosa fa, ti risponde sorridendo e socchiudendo gli occhi: "Sto vicino a chi ha bisogno". Alina arriva in Italia per la prima volta nel 1998 per un breve periodo. Dalla Romania. Un anno dopo ritorna, conosce e sposa nel settembre 1999 l'uomo che sarà il suo compagno di vita.
16 Giugno 2021

Locride, la tela del ragno: ospedali e case della salute

Negli ultimi giorni ci sono state notizie che hanno focalizzato ancora di più l’attenzione sulla situazione della sanità della locride. L’ultima riguarda la dottoressa arrestata in ospedale per concussione, avrebbe incassato circa 4mila euro per un certificato falso.
21 Maggio 2021

Pomodoro raccolto con le pillole di “droga del combattente”

Foggia - Questo lavoro differisce da altri che finora hanno denunciato che la grande distribuzione schiaccia l'agricoltore e, in ultimo, il migrante vittima del caporalato. Nessuno ha raccontato che il migrante, per reggere la fatica dei campi, assume tramadolo*, la “droga del combattente” o “delll’Isis”, tiene in tasca fino a quattro pezzetti di carta con all'interno tramadolo sbriciolato, da sniffare all'occorrenza.