musica

21 Marzo 2021

Un botellón bolognese su Chatroulette. L’esperimento virtuale della band “Acusticazzi”

Superi il concetto di spettacolo dal vivo on demand quando adotti, agli ingressi, il criterio di un sito d’incontri come Chatroulette: la casualità. Il fortunato spettatore del tuo concerto è solo un passante per caso, errante per il web, catapultato, con webcam e microfono acceso, nella tua stanza d’affitto. In una provincia del mondo in pieno inverno e in piena pandemia, Bologna.