puglia

30 Aprile 2021

Matrimoni, Invitati “tamponati” e referenti Covid

Sarà possibile sposarsi in zona gialla e bianca nei prossimi mesi? Ancora no, ma in realtà c’è chi ha già elaborato diverse idee nel tentativo di far sì che ciò avvenga. A muoversi in tal senso è stata Confcommercio Puglia assieme a Puglia wedding production association, enti i quali hanno avanzato la proposta della realizzazione di veri e propri “matrimoni covid free”
19 Maggio 2021

Ricerca oncologica, la grande Casa del futuro sarà in Puglia

All’“hub delle Scienze della vita” collaboreranno 11 ospedali ed enti. Dopo il successo di Vibo Valentia come “Capitale del libro”, il Mezzogiorno macina idee e continua a cercare il tanto desiderato riscatto sociale.
10 Giugno 2021

La battaglia per il granaio: il Silos più grande d’Europa a Gravina

“Lavori non conformi al progetto”. Poche parole, a firma del soprintendente Maria Piccarreta, per confermare quanto già chiesto dall’ufficio tecnico comunale e sentenziare lo stop ai lavori di “svuotamento, restauro e riutilizzo” dell’antico Silos Granaio di Gravina in Puglia.
11 Giugno 2021

Farmaco contro l’Alzheimer arriva da Tricase, il primo dopo vent’anni

Un mese fa vi abbiamo presentato il progetto della Regione Puglia per la ricerca contro il cancro che potrebbe veder impegnate oltre dieci strutture per la ricerca nei prossimi anni, sia nella città di Bari che nel Salento, con Lecce tra le favorite. A distanza di qualche settimana a rubar la scena nazionale, ed anche internazionale, è il centro di Tricase, Comune della provincia di Lecce che conta poco più di 17 mila anime
27 Giugno 2021

Gioia del Colle – Rocchetta Sant’Antonio per avvicinare l’entroterra tra Puglia e Basilicata

Sono 33,5 milioni di euro le spese da ripartire in egual misura tra Puglia e Basilicata per riattivare l’antica tratta ferroviaria Gioia del Colle – Rocchetta Sant’Antonio.
8 Luglio 2021

Il polpo, padrone del molo. In viaggio a “N-dèrre la lanze”

Bari - Tra origine, freschezza e qualità, il controllo dei prodotti ittici diventa una delle pratiche più importanti soprattutto negli ultimi anni, con l’inquinamento ambientale che sta contaminando milioni di microrganismi che popolano il pianeta blu
12 Luglio 2021

No alle scorie. Puglia e Basilicata si oppongono al Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi

Si è conclusa la prima fase della Consultazione Pubblica sulla Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (Cnapi) per ospitare il Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi. Un iter iniziato lo scorso gennaio quando, all’alba del 2021, la Società pubblica responsabile della dismissione degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi (Sogin) ha reso pubblico il progetto del Deposito dei rifiuti radioattivi e del relativo Parco Tecnologico, insieme alla lista delle aree potenzialmente idonee alla loro realizzazione.