Dania Ceragioli

14 Maggio 2022

Turismo russo, come cambia

Non bastavano due anni di pandemia a indebolire un settore già piuttosto provato dalla recessione, a peggiorare questa situazione complessa è arrivata anche la guerra
2 Maggio 2022

Finlandia, che cosa succede

Il viaggio di Dania Ceragioli in vista della nuova stagione anche politica
15 Aprile 2022

La Maya, una festa al femminile

A Colmenar Viejo il 2 maggio di ogni anno si celebra la tradizionale festa de La Maya. Non siamo molto distanti dalla cosmopolita Madrid, ma in questa cittadina adagiata su di un altopiano, circondata dalle montagne della Sierra perennemente innevate, il tempo pare essersi fermato
18 Marzo 2022

Seto, storia di un popolo stretto dalla frontiera sovietica

Prima che scoppiasse la guerra in Ucraina, la nostra fotoreporter Dania Ceragioli è stata al confine tra l’Estonia e la Russia, dove vive una popolazione indigena che rischia di scomparire, a seguito della divisione tra i due Stati
8 Marzo 2022

Arabia Saudita, La patente di guida alle donne è un viaggio partito da lontano

di Dania Ceragioli Era il 24 giugno 2018, quando è stato eliminato uno dei più radicati simboli della repressione che riguardano le donne in Arabia Saudita. […]
4 Febbraio 2022

Che forme ha la violenza?

Che forme ha la violenza? È una domanda che mi sono rivolta molte volte. Dalle violenze fisiche si passa più sottilmente per quelle psicologiche e la maggior parte di esse è rivolta verso donne e bambini. Mentre sto percorrendo l’ultimo tratto di strada che mi separa dalla casa rifugio, la mia mente è pervasa da questa domanda e dalle sue diramazioni
3 Febbraio 2022

Da Drusilla Foer e il suo “Se fossi stata una drag queen, sarebbe stato più semplice” alla storia di Alessio

“Era una bella idea anche mettere un nonno, una zia, ma il proprio pensiero non può essere sostitutivo del pensiero di un altro. Mi aspettavo la polemica. Ricordo negli anni settanta Leopoldo Mastelloni, Paolo Poli. Incasellare ciò che vediamo ci dà la sensazione di avere tutto sotto controllo. Se fossi stata una drag queen sarebbe stato più semplice: finché si vede un’estremizzazione, riusciamo a prendere le distanze, mentre per certe persone un’interpretazione è meno comprensibile. Ma io tendo a pensare che un artista prima lo si ascolta, poi si esprime un’opinione”
25 Gennaio 2022

Basilico e insalata planetari, che cos’è l’agricoltura verticale

Ogni minuto nel mondo 11 persone rischiano di morire di fame. Anche se la guerra rimane fra le prime cause che concorrono a questo triste primato, ve ne sono molteplici che si aggiungono, fra cui il progressivo peggioramento dell’emergenza climatica, la crisi economica, l’utilizzo intensivo dei territori, delle risorse e la pandemia. Tutto ciò ha portato alla ricerca di nuove strategie e alternative, fra cui le colture fuori dal suolo, che negli ultimi anni hanno visto un notevole sviluppo
12 Gennaio 2022

Storia di Giovanna, l’intervista alla donna “invisibile” incontrata dal Papa

Il 19 dicembre sulle reti Mediaset è andato in onda un documento unico “Francesco e gli invisibili, il Papa incontra gli ultimi”. Ancora una volta il Pontefice ha aperto le porte della sua casa a Santa Marta per far entrare quattro esponenti della società civile (una scout, una senza tetto, un ergastolano, una mamma vittima di violenza domestica) per dare loro una strada di speranza attraverso un dialogo intimo e profondo
24 Dicembre 2021

Pskovo, il monastero ai margini d’Europa

A Pecory, una piccola cittadina un po’ polverosa della Russia nord occidentale, sorge assieme a una statua di Lenin, il monastero ortodosso Pskovo-Pecorskij Svjato-Uspenskij. Uno dei monasteri più belli e meglio conservati dell’ex Unione Sovietica. É una struttura composta da più edifici, aggiunti nel tempo con l’arrivo dei monaci, quello più antico pare essere la chiesa, costruita su alcune grotte sottostanti