giustizia

18 Gennaio 2021

La foiba della mafia, i cadaveri restano senza nome e il territorio senza verità

Roccamena, Comune a 36 km da Palermo e vicino a San Giuseppe Jato, cala il silenzio anche sui 14 corpi ritrovati nella grotta, con l’archiviazione dell’indagine
22 Febbraio 2021

“Giustizia per Giovanni, che si svolga il processo è un diritto di civiltà”, a chiederlo è il padre del giovane ciclista morto dopo una caduta

Si avvicina il 24 febbraio, giorno importantissimo per Carlo Iannelli, il babbo di Giovanni, ma forse anche per il ciclismo.
18 Giugno 2021

Morreale, ucciso 46 anni fa, senza sentenza non è vittima di mafia, “nella Svizzera della latitanza”

Il figlio aspetta giustizia e Roccamena la verità. È il 18 giugno 1975 e Calogero Morreale, sindacalista, responsabile dell’Alleanza contadini di un’area dell’entroterra palermitano, sta rientrando a casa. Viene ucciso. Il delitto rimane impunito, non c’è una sentenza dello Stato, perciò Calogero Morreale non viene riconosciuto come “vittima della mafia”ca
15 Settembre 2021

10-100-1000 Enzo Tortora, il dramma italiano degli errori giudiziari

Quando si pensa alla malagiustizia, il pensiero e la memoria degli italiani va al caso "Enzo Tortora", il presentatore tv che negli anni Ottanta finì al centro di un clamoroso e drammatico errore giudiziario. Tortora fu arrestato (estate 1983) e restò in prigione per molto tempo (271 giorni): solo dopo un lungo e travagliato iter processuale, passato attraverso i canonici tre gradi di giudizio, vide riconoscersi l'assoluzione
23 Settembre 2021

Aria di referendum in Italia: la firma digitale porta all’exploit della democrazia diretta

Tira aria di referendum in Italia. In queste ultime settimane stiamo assistendo ad una serie di iniziative popolari che mirano a raggiungere una democrazia diretta grazie alla firma dei quesiti referendari. Dopo il referendum sulla Giustizia Giusta lanciati dai Radicali e dalla Lega di Matteo Salvini, il referendum sull’eutanasia legale lanciato dall’Associazione Luca Coscioni e il referendum sulla legalizzazione della cannabisa cui fanno seguito molte associazioni tra cui l’organizzazione no profit ‘MeglioLegale’, anche il quesito referendario sulla caccia messo in atto dall’associazione promotrice ‘Aboliamo la caccia’ sta ottenendo i risultati sperati